Capo Lianos - Panormo

Capo Lianos si trova a 19 km a est di Rethymno, vicino al villaggio costiero di Lavris, poco più a est della spiaggia di Geropotamos. Si tratta di un capo roccioso, con un hotel di lusso costruito sopra.

Di fronte all'hotel ci sono due piccole insenature artificiali, che sembrano private ma che in realtà sono aperte a tutti attraverso il sentiero che parte nei pressi della spiaggia di Geropotamos (e si dirige ad est).

La prima spiaggia è una piccola insenatura di sabbia, ha ombrelloni e un bar, mentre il fondale è un roccioso. Un pilastro di cemento è costruito su un lato, che la protegge dai venti del nord.

Se si cammina ancora un pochino si incontra la spiaggia principale, sabbiosa e ben organizzata. La spiaggia è nascosto all'interno di una baia, circondata da due banchine artificiali, che sono molto vicine tra loro, dando l'impressione di un lago o di una laguna azzurra. Questo rende anche la spiaggia sicura e mai esposta alle onde.

Panormo è un piccolo villaggio con due bellissime spiagge. La prima è Ia spiaggia del porto (Limanaki) ed è situata proprio di fronte al villaggio. E'di sabbia ed è bagnata da strepitose acque cristalline. E’'ideale per i bambini, in quanto è poco profondo e ben protetto dai venti dai moli dove sono ormeggiate numerose imbarcazioni. E 'organizzata con ombrelloni, docce, attrezzature per sport acquatici e strutture ricettive. Ad est, c'è una piccola spiaggia di sabbia non attrezzata che di solito è vuota.

La Spiaggia Limni è la seconda spiaggia e si trova a soli 200 metri ad ovest del villaggio. Analogamente alla spiaggia del porto, si tratta di una spiaggia sabbiosa, ben protetta da un molo roccioso. Ancora più a est, c'è una piccola baia con una spiaggia di ciottoli, ideale per chi vuole stare solo e godersi lo spettacolare fondale

Capo Lianos - Panormo

Possibili escursioni

L'area di Capo Lianos, con la zona umida di Geropotamos, è protetta nell'ambito di un programma ambientale europeo. E' la patria di molti rettili, uccelli, tartarughe, anfibi, mammiferi e piante. Alcuni di loro sono indigeni o protetti perché in via d’estinzione. La costa è piena di grotte in cui le foche monache, rara specie presente nel mediterraneo, trovano rifugio. La costa da Kamara a Skaleta è piena di grotte e formazioni rocciose incredibili. Ci sono frequenti crociere in barca dal porto di Rethymno terminanti a Panormos o Bali.

Come raggiungere

È possibile accedere a Panormo con frequenti autobus da Rethymno, ma anche con gli autobus che collegano Heraklion e Rethymnon. Con l’auto, basta seguire le indicazioni che si inontrato sulla strada principale che porta dalla capitale a Rethymno. Infine, è possibile accedervi via mare con delle barche che partono dal porto di Rethymno.

  • Rethymno - 25 km (20 minuti);
  • Lavris - 3 km (5 minuti);
  • Heraklion- 55 km (45 minuti);